Come abilitare l’utente root su ubuntu

 

Svariate distribuzioni linux (tra cui Ubuntu) hanno l’utente root disabilitato per motivi di sicurezza. Questa scelta è molto valida, infatti tanto per dirne una, non consente a utenti inesperti di cancellare o “maneggiare” in modo errato con i file di sistema.
Quando però si deve lavorare sulla configurazione del sistema però ci si trova di fronte a molte operazioni che devono essere eseguite con i privilegi di amministratore e qui nasce la fatidica domanda… “come abilito l’utente root?”

Vediamo come fare…

Apriamo un terminale (ci spostiamo nel menu’ principale > applicazioni > accessori > terminale)

digitiamo il comando “sudo passwd root” (senza virgolette, ovviamente).

Immagine1.jpg
Immagine2.jpg

 

Comparirà una schermata con queste scritte:

nomeutente@ubuntu:~$ sudo passwd root
Password: qui va inserita la nostra password utente
Enter new UNIX password: qui va inserita la nuova password di root
Retype new UNIX password: qui va reinserita la nuova password di root

La prima password che verrà chiesta è per il comando sudo, poi si dovrà inserire la password scelta per l’utente root e poi la confermeremo inserendola di nuovo.

Il nostro utente root (cioè l’amministratore di sistema) adesso è attivato.

Per controllare la corretta esecuzione dell’attivazione possiamo digitare sempre nel terminale il comando “su”, inseriamo la password scelta per root, premiamo invio e ci comparira’ il terminale con i privilegi di root.

nomeutente@ubuntu:~$ su
Password: inserite la password di root
root@ubuntu:~#

Come abilitare l’utente root su ubuntuultima modifica: 2009-12-06T02:37:00+01:00da emiliano75rm
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento